Futuro dell’intelligenza artificiale – Opinioni di esperti

[ware_item id=33][/ware_item]

L'intelligenza artificiale non è un nuovo concetto per le persone. L'apprendimento automatico e i robot sono stati introdotti nella nostra vita anni fa, ma l'hype dell'intelligenza artificiale oggi è straordinario. Che si tratti di una tecnologia di IA in arrivo o di una nuova prospettiva sulla società.


È ancora oscuro che quali saranno i potenziali impatti di queste tecnologie su piattaforme diverse in cui è maggiormente evidenziata l'implementazione organizzativa dell'IA. Le persone sono ancora confuse riguardo all'idea, specialmente quando si tratta del reclutamento di questo macchinario.

Abbiamo visto concetti e opinioni ampiamente differenziati tra gli individui riguardo all'intelligenza artificiale. Tuttavia, tutte le opinioni sono presentate su aree target contrastanti e, a differenza delle circostanze. Qui abbiamo raccolto alcune opinioni di esperti delle persone che sono direttamente collegate all'IA e partecipano attivamente a tali eventi.

Il futuro dell'intelligenza artificiale continuerà a sconvolgere tutti i settori

Ronald van Loon Influencer AI (Artificial Intelligent), Big Data

Futuro dell'intelligenza artificiale - Opinioni di esperti

Il futuro dell'intelligenza artificiale continuerà a sconvolgere tutti i settori e lo sviluppo etico e l'applicazione dell'IA sono importanti per stimolare il progresso intelligente. La sicurezza è guidata dalla velocità con cui gli hacker sviluppano nuove strategie; se escogitano una nuova tecnica, le organizzazioni rispondono altrettanto rapidamente. Entrambe le parti, il bene e il male, stanno applicando l'intelligenza artificiale per raggiungere i loro obiettivi. Machine Learning e AI, tramite Deep Learning e reti neurali, sono fondamentali per la sicurezza per rilevare le minacce e determinare la distinzione tra "buoni", clienti affidabili e "cattivi" criminali informatici, pur mantenendo pratiche ottimali di esperienza del cliente. Segui Ronald Van Loon Twitter | Youtube | Linkdin

Titolare ed editore del Rapporto bancario digitale e co-editore di The Financial Brand.

Jim Marocus, editore del marchio The Financial

Futuro dell'intelligenza artificiale - Opinioni di esperti

I maggiori ostacoli al progresso dell'intelligenza artificiale nei prossimi 5 anni saranno l'acquisizione del giusto talento e la realizzazione di adeguamenti culturali all'interno delle organizzazioni per implementare soluzioni. Senza questi componenti, la trasformazione sarà più iterativa che innovativa. La missione sarà quella di trasformare ottimi report interni in eccezionali esperienze dei clienti.

L'intelligenza artificiale sarà anche utilizzata dai criminali informatici e dagli stati-nazione per identificare le vulnerabilità del software e della rete e per lanciare attacchi informatici.

Duane Baker, consulente IT indipendente

Duane Baker

“L'intelligenza artificiale potrebbe avere un impatto sia negativo che positivo.
Dice Duane Baker

L'intelligenza artificiale (AI) sta diventando una componente vitale nell'intelligence sulle minacce e nei sistemi di difesa informatica. La proliferazione di dati rende necessario l'uso di componenti di intelligenza artificiale per aumentare le funzioni umane nella sicurezza informatica. Sebbene l'IA sia utile in questo modo, sarà anche utilizzata dai criminali informatici e dagli stati-nazione per identificare le vulnerabilità del software e della rete e per lanciare attacchi informatici. Poiché sia ​​gli attori buoni che quelli cattivi avranno accesso all'intelligenza artificiale, è probabile che aumenti solo il livello di gravità degli attacchi informatici riusciti.

L'intelligenza artificiale ha ancora bisogno di tempo per essere totalmente reattiva.
Dice Brian Honan Fondatore & Capo del CSIRT (Team di risposta agli incidenti di sicurezza informatica) dell'Irlanda

Brian_Honan Consulente InfoSec

“L'intelligenza artificiale offre molti vantaggi alla sicurezza informatica. Tuttavia, la tecnologia è ancora lungi dall'essere matura con il termine che l'intelligenza artificiale viene abusata da molti nel settore. Dobbiamo diffidare dei fornitori che promettono che la loro soluzione utilizza l'Intelligenza Artificiale quando tutto ciò che offrono sono semplicemente script automatizzati per elaborare grandi quantità di dati. Per essere veramente intelligenti, i sistemi devono elaborare e prendere decisioni basate sui dati e sulle circostanze situazionali in quel particolare momento. Per il prossimo futuro, non vedo l'IA che sostituisce gli esseri umani nel processo di sicurezza, ma piuttosto assumersi alcuni dei compiti più banali per consentire agli esseri umani di concentrarsi sugli aspetti più importanti della sicurezza "
Brian Honan

Supporre che il futuro degli affari con l'IA sia curioso.
Dice il giornalista David Bisson Infosec | Editor collaboratore @gcluley, @TripwireInc

David Bisson

"Le aziende stanno abbracciando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico per soddisfare i loro requisiti di sicurezza digitale in risposta alla mancanza (qualcuno dice" percepito ") di personale umano qualificato. Supponendo che questa tendenza continui, sarò curioso di vedere come sarà la sicurezza nei prossimi 5-10 anni. Quali funzioni eseguiranno gli analisti della sicurezza IT umana in futuro? "
David Bisson

L'intelligenza artificiale potrebbe rivelarsi uno squilibrio finanziario.
Dice Trip Elix Speaker / Autore, esperto di sicurezza personale. Consulente per la sicurezza su http://tripelix.com

Trip Elix

“L'avvento dell'IA nella forma umana si rivelerà devastante dal punto di vista finanziario per gli umani fino a quando lo stato non metterà limiti. Immagina di barattare con te stesso per beni che sei attraente ma che sono al di fuori di ciò che puoi permetterti. L'intelligenza artificiale favorirà chi controlla il computer (con il quale) contrasterà la logica del bisogno. "
Trip Elix

L'intelligenza artificiale potrebbe essere una soluzione efficace per gestire enormi set di dati.
Dice Ratan Jyoti, un influencer dei social media e Chief Information Security Officer di Ujjivan Small Finance Bank.

Ratan Jyoti

Oggi la superficie degli attacchi informatici si è espansa in modo significativo e si sta ulteriormente gonfiando e diventando più ampia e profonda. Lo stesso sta aggiungendo un'enorme pressione sulle risorse (incluso quella umana) e sul tempo per gestire il volume, la velocità e la varietà di enormi quantità di dati così generati. I metodi tradizionali per gestire questi enormi set di dati non sono sufficienti e l'intelligenza artificiale (AI) potrebbe aiutare a normalizzare questi set di dati e portare il contesto aziendale fuori da questi.

A mio avviso, sarebbe errato affermare che l'IA può automatizzare il processo decisionale in materia di sicurezza informatica, ma l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico ridurranno sicuramente il tempo necessario per porre rimedio e aiutare l'organizzazione a risparmiare tempo per proteggersi dagli attacchi informatici. La profilazione comportamentale e il rilevamento di sconosciuti saranno l'area in cui contribuiranno l'IA e l'apprendimento automatico. La chiave sarà la strategia di cybersecurity adatta per usare l'IA e l'apprendimento automatico.

I cattivi attori abilitati all'intelligenza artificiale saranno una grande sfida per la sicurezza informatica.
Ratan Jyoti

Le aziende si stanno muovendo verso l'IA per superare la crescente domanda di esperti di sicurezza informatica.
Scott Schober, Pres / CEO di BVS, autore di Hacked Again, esperto di sicurezza informatica

Futuro dell'intelligenza artificiale - Opinioni di esperti

“Negli ultimi quattro anni, i titoli delle notizie sono stati conditi con violazioni informatiche che interessano praticamente ogni settore e persona del pianeta. Le maggiori sfide che le aziende devono affrontare sono trovare e trattenere i migliori talenti informatici. Milioni di esperti di sicurezza informatica sono necessari nei prossimi cinque anni in ogni settore, ma ci sono pochissimi esperti per soddisfare questa crescente domanda.

Aiutare a trovare aziende di talenti che si rivolgono all'intelligenza artificiale. Non si tratta di casi in cui gli umani vengono sostituiti da robot, ma piuttosto di un'intelligenza artificiale che lavora in parallelo con esperti qualificati. L'intelligenza artificiale può aiutare nell'analisi predittiva che può individuare rapidamente dove si stanno formando potenziali attacchi in modo che possano essere contrastati prima che si diffondano lateralmente attraverso le reti di un'azienda. Gli esseri umani possono soffrire rapidamente della fatica cibernetica quando analizzano enormi quantità di dati rendendo difficile la decifrazione quando qualcosa è veramente utilizzabile.

Considerando che l'IA può scansionare in modo efficiente terabyte di "big data" e ordinare mentre caratterizza le minacce in pezzi di dimensioni ridotte, in modo che un esperto di cyber possa contenere rapidamente minacce critiche. Le persone e l'intelligenza artificiale sono una potente combinazione che combatterà efficacemente la crescente guerra cibernetica e cambierà sicuramente il gioco ".
Scott Schober

L'intelligenza artificiale continuerà a migliorare le operazioni di sicurezza informatica, dice Bob Carver

Futuro dell'intelligenza artificiale - Opinioni di esperti

“L'intelligenza artificiale (o parti dell'IA) è già utilizzata nelle operazioni di sicurezza informatica e continuerà ad essere utilizzata in misura maggiore nel tempo. L'apprendimento automatico e il deep learning possono essere utilizzati per controllare attività anomale sugli endpoint (malware / exploit / modifiche) che attraversano le reti locali, Internet e cercare schemi che leghino tutte queste attività. Continuerà a essere più difficile tentare di svolgere tutte queste attività manualmente e, in ultima analisi, è necessario che la maggior parte utilizzi sempre di più e una tecnologia migliore in queste aree, tutte basate su queste tecnologie. " Bob Carver

Per lo sviluppo dell'IA, i governi, il mondo accademico e le società private dovrebbero lavorare insieme per investire in competenze, tecnologia e quadro etico.
Dice Carl Herberger, Vice Presidente di Security Solutions @Radware

Futuro dell'intelligenza artificiale - Opinioni di esperti

“Stiamo già affrontando una raffica di robot cattivi che combattono buoni robot. Chiunque sia responsabile della sicurezza della rete o delle applicazioni in un'organizzazione vedrà come sono diventati gli attacchi informatici automatizzati: il mercato nero degli attacchi standard sta iniziando a maturare. Essere aggiornati con le minacce è più difficile per i ricercatori e poiché il cervello umano non è in grado di elaborare le informazioni abbastanza rapidamente da battere i robot, quindi la nostra unica speranza è di rivolgersi all'intelligenza artificiale.

L'applicazione dell'IA è sconosciuta, quindi come si prepara un paese per quello scenario? Come pianifichi l'impensabile? Cosa succederebbe se l'intelligenza artificiale venisse utilizzata per bloccare i collegamenti di comunicazione, far precipitare le città nell'oscurità, dare fuoco alle piattaforme petrolifere, distruggere i servizi di emergenza?

Ecco perché dovremmo tutti prendere atto dell'avvertimento e garantire che i governi, il mondo accademico e le società private lavorino insieme per investire in competenze, tecnologia e quadri etici. Se non lo facciamo, non possiamo garantire che lo sviluppo dell'IA rimanga saldamente nel dominio del fare del bene. E se falliamo in questo, allora falliamo l'umanità. "
Carl Herberger

Con tutti questi aspetti futuri dell'intelligenza artificiale, uno dei campi più colpiti includerebbe anche i processi di e-learning. Come discusso da Barbara Kurshan a Forbes,

“L'intelligenza artificiale può aiutare a organizzare e sintetizzare i contenuti per supportare la consegna dei contenuti. Conosciuta come sistema di apprendimento profondo, la tecnologia può leggere, scrivere ed emulare il comportamento umano. Ad esempio, Content Technologies, Inc. (CTI) del Dr. Scott R. Parfitt consente agli educatori di assemblare libri di testo personalizzati. Gli educatori importano un programma e il motore di CTI popola un libro di testo con il contenuto principale ".

L'intelligenza artificiale è l'aspetto tecnologico più discusso è stato ugualmente vago in termini di usi e limiti appropriati. Sebbene la tecnologia abbia mai raggiunto l'apice estremo, ma ha ancora bisogno di un paio d'anni per una perfetta sistemazione nella società.

Tuttavia, spero che queste opinioni degli esperti avrebbero risolto maggiormente gli aspetti aggrovigliati dell'intelligenza artificiale.