Wikileaks, CIA o FBI, la crittografia sta ancora bilanciando la neutralità della rete, parla dell’OCM di NordVPN

[ware_item id=33][/ware_item]

Accusando la CIA di condurre una sorveglianza di massa, Wikileaks ha creato un ambiente caldo rilasciando una manciata di documenti. Con questo incidente al giorno d'oggi il problema più emerso, sono state segnalate molte controversie simultanee riguardanti la sorveglianza di massa e attacchi dannosi a dati sensibili.


Anche la folla di piacevoli siti Web sociali, giganti della tecnologia e governi più potenti è stata vulnerabile a questi attacchi. Un paio di giorni fa, il rapporto rivelava che l'utente di Whatsapp era soggetto alla violazione dei dati che poteva trasferire molto facilmente tutti i suoi dati personali a un hacker usando un'immagine dannosa. Simile è stato il caso dell'app Confide preferita dai membri della Casa Bianca, trovata esposta agli hacker che potevano accedere attraverso e potevano anche imitare contatti amichevoli, modificare i messaggi in transito e spiare i dettagli di contatto, come raccontato da una società di sicurezza informatica.

Tuttavia, per gli individui e le aziende che hanno compromesso le loro informazioni personali e i loro dati sensibili in attacchi simili, è stato un grande disagio e una preoccupazione che il modo in cui proteggere i propri dati da tali vulnerabilità.

Per incontrare e superare la probabilità di tali attacchi dannosi le persone si stanno muovendo verso la crittografia e tecnologie simili a VPN. Per parlare di questi problemi relativi alla crittografia con cui abbiamo collegato Marty P. Kamden, CMO del NordVPN per discutere della VPN e di come potrebbe essere utile per proteggere i nostri dati.

A partire dalla sua iniziativa, gli abbiamo chiesto alcuni strumenti di sicurezza che potrebbero aiutare le persone a proteggere la loro privacy.

ENCRYPTED: Come ti è venuta l'idea di NordVPN?

KAMDEN: Il problema con la comunicazione di oggi è che il tuo provider di servizi Internet sa chi sei, dove vivi, cosa fai online, qual è il numero della tua carta di credito e i numeri che scricchioli elettronicamente. Governi e hacker utilizzano tali informazioni non protette per ottenere guadagni, senza alcuna autorizzazione formale.

Nel mondo in cui la privacy e la sicurezza online sono sempre più importanti, un team di professionisti di grande esperienza si è unito con l'obiettivo di riportare la libertà su Internet. A sua volta, una soluzione VPN facile da usare, NordVPN ha creato per garantire che la tecnologia di crittografia sia intuitiva e accessibile a tutti.

ENCRYPTED: Gli esperti di sicurezza raccomandano TOR. Come suggerirai VPN tramite Tor?

KAMDEN: Comprendiamo il potere della struttura decentralizzata e l'anonimato fornito da TOR. NordVPN offre una soluzione unica Onion over VPN che crittografa il traffico Internet degli utenti prima di accedere alla rete TOR, garantendo ulteriore privacy.

ENCRYPTED: Il direttore dell'FBI affermava che la crittografia era un "angolo oscuro" di una stanza in cui i criminali si rifugiano. Che ne dici di questa affermazione? Qual è la crittografia secondo te?

KAMDEN: Non siamo d'accordo con questa opinione perché lo scopo principale di una VPN è offrire alle persone sicurezza e privacy online. Le persone hanno il diritto di mantenere i propri dati privati ​​da hacker, monitoraggio o persino sorveglianza del governo. Esistono numerosi governi autoritari che hanno gravi limitazioni alla libertà di parola, sorveglianza intrusiva dello stato su Internet, censura di massa su Internet o nessun problema di protezione della neutralità della rete che gli utenti di Internet possono mitigare con le VPN. Sfortunatamente, coloro che vogliono rimanere privati ​​per scopi criminali troveranno sempre un modo, non importa se è attraverso una VPN o qualsiasi altro metodo.

ENCRYPTED: La sorveglianza di massa è diventata una questione dibattuta ultimamente e non è nella politica del governo spiare il proprio cittadino. Quali riforme pensi che dovrebbero essere prese per garantire la privacy delle persone? O la crittografia di tutto sarà un obbligo per ogni persona?

KAMDEN: La sorveglianza di massa è un'invasione della privacy delle persone. Quando i dati vengono raccolti, non è noto se rimarranno sicuri e non è mai chiaro in quali mani finiranno (ovvero in Australia, oltre 20 agenzie hanno accesso ai metadati degli utenti, che vengono conservati e archiviati dagli ISP per 2 anni). Pertanto, incoraggiamo le persone a utilizzare VPN e altri modi di crittografia (posta elettronica protetta, app di comunicazione protette) per proteggere la loro privacy.

ENCRYPTED: Ho sentito molte persone dire che preferiscono una VPN nel loro paese di origine rispetto a una società straniera. Qual è la tua opinione?

KAMDEN: È meglio per la sicurezza se una VPN si trova in un paese il cui governo non richiede alle aziende di conservare i registri dei clienti. NordVPN si trova a Panama e non memorizziamo i registri dei clienti, quindi tutti i loro dati di navigazione sono completamente sicuri.

ENCRYPTED: Le società VPN (e alcune a pagamento) generalmente dichiarano di non tenere registri; tuttavia, lo fanno comunque. Qual è la tua posizione e politica in merito alla questione?

KAMDEN: Come spiegato nella risposta precedente, NordVPN si trova in un Paese in cui le aziende devono tenere i registri dei clienti per legge. I nostri server sono impostati in modo tale che tutti i dati vengano immediatamente inviati alla directory / dev / null. Questa directory si comporta come un "buco nero" all'interno del server. Nessuna informazione può essere conservata da lì. Non possiamo commentare altre affermazioni su VPN.

ENCRYPTED: Gli Stati membri CINQUE OCCHI per legge vogliono che ogni azienda mantenga registri per almeno 12 mesi. Dato che hai dei server lì, non sei tenuto a conservare anche i record? In caso contrario, come?

KAMDEN: Operiamo a Panama e seguiamo la legislazione di Panama che non obbliga la conservazione dei dati. Dal momento che abbiamo il controllo dei server che abbiamo impostato, tutti i dati vengono immediatamente inviati alla directory / dev / null e il server non mantiene alcun registro con cui iniziare. Quindi, anche nell'improbabile scenario in cui un server è stato confiscato, non ci sarebbe nulla di interessante sui server.

ENCRYPTED: Wikileaks rivela che la CIA ha spiato i cittadini sfruttando le vulnerabilità nei dispositivi precedentemente sconosciuti ai venditori; ciò diede alla CIA l'opportunità di eludere completamente la funzione di base che avrebbe dovuto fornire. Pensi che il tuo software client VPN potrebbe essere compromesso che potrebbe consentire loro di accedere al tunnel crittografato?

KAMDEN: La buona notizia è che anche se è stato rivelato che C.I.A. potrebbero potenzialmente accedere e armeggiare con i dispositivi delle persone (ad esempio tramite malware iniettato), i risultati di WikiLeaks mostrano anche che la crittografia è ancora fuori portata anche per le spie del governo. Si consiglia vivamente di utilizzare strumenti di protezione della privacy, come le VPN, che aiutano a nascondere la posizione reale dell'utente (indirizzo IP) e crittografare tutte le informazioni che vengono trasferite attraverso Internet. NordVPN aiuta a rendere anonima la navigazione in Internet con i suoi moderni protocolli di sicurezza e nessuna politica sui registri.

ENCRYPTED: Parlando di VPN, le persone spesso chiedono che cos'è un tunnel crittografato e come protegge i dati in transito?

KAMDEN: Il tunnel crittografato mantiene tutte le informazioni private tra il punto di ingresso (computer dell'utente) e il server VPN del punto di uscita.

ENCRYPTED: Qual è la tua idea per quanto riguarda le alternative future per VPN?

KAMDEN: Il web decentralizzato potrebbe essere il futuro di Internet, poiché l'idea di decentralizzazione sta guadagnando popolarità tra la comunità di sviluppatori mainstream. Fino ad allora, gli utenti di Internet devono fare attenzione alla propria privacy su Internet e prendere iniziative per implementare gli strumenti di crittografia disponibili.

Esistono già molti modi per crittografare le proprie attività su Internet: provider di servizi di posta elettronica sicuri o app di messaggistica crittografate, mentre i servizi VPN rimangono uno dei servizi di crittografia indispensabili.

Nel complesso, la crittografia, sia tramite e-mail crittografata, messaggistica o tecnologia VPN, rimane lo strumento più sicuro disponibile per proteggere la privacy e la sicurezza online.

ENCRYPTED: Secondo te quali potrebbero essere i prossimi grandi progressi tecnologici nelle funzionalità di sicurezza della tua VPN?

KAMDEN: Abbiamo una serie di funzionalità che prevediamo di svelare in un futuro prevedibile, che al momento è confidenziale, quindi dovrai aspettare. Alcuni degli ultimi miglioramenti includono miglioramenti al nostro algoritmo di selezione server, che seleziona il server migliore in un paese a tua scelta, rendendo le app NordVPN ancora più intuitive e semplici da usare.

ENCRYPTED: Che tipo di strumenti di sicurezza sei attualmente entusiasta? Cosa suggerirai alle persone?

KAMDEN: Per la posta elettronica sicura, consigliamo fornitori come ProtonMail e, per le comunicazioni sicure, una delle app più affidabili è Signal. DuckDuckGo è un motore di ricerca che fornisce informazioni da centinaia di fonti e mantiene privata la ricerca. Avira Antivirus Pro protegge il tuo dispositivo Android da app dannose, trojan bancari e altre minacce mobili. Viene fornito con scanner antivirus, blocco app e persino cercatore di telefoni. È molto importante assicurarsi che qualsiasi strumento di sicurezza utilizzato, sia esso il firewall o l'antivirus, aggiorni l'app per garantire la correzione di eventuali problemi. Le persone devono assicurarsi di essere caute sulla propria privacy online in generale e adottare misure per garantire che siano sempre sicure.