5 migliori VPN per il tuo Linux per aumentare la tua sicurezza

[ware_item id=33][/ware_item]

L'alternativa open source più popolare a Windows è Linux. Linux è il sistema operativo standard per server ed è utilizzato da molti enti governativi e finanziari.


Con questo, puoi stimare quanto bene si sia sviluppato Linux. Tuttavia, l'uso di Linux non garantisce che la tua privacy sia sicura, quindi dovresti usare la migliore VPN per Linux per accertare sicurezza e privacy a prova di errore.

I contro di Linux sono stati superati dalle sue alte prestazioni e qualità, che ha soddisfatto le esigenze dell'utente.

Linux ha diverse varianti conosciute come "distro" - come Ubuntu, Linux Mint e Debian - e sono tutti software gratuiti e open source (FOSS). Nonostante la sua alta reputazione nel fornire sicurezza e privacy. Il sistema non può garantirvi il 100% della sicurezza dei dati, il che vi mette nella necessità di proteggere le vostre informazioni personali prima che vengano eliminate.

Pertanto, è necessaria la migliore VPN per Linux per assicurarsi che la privacy e la sicurezza siano garantite.

Criteri per la selezione della migliore VPN per Linux

Il nostro criterio di selezione per la migliore VPN per Linux si basa fondamentalmente sulle seguenti funzionalità:

  • Ultra affidabile server
  • Veloce, costante velocità di download
  • Protezione da perdite DNS per impedire agli ISP di risalire all'IP originale
  • Rigoroso politica zero log
  • OpenVPN protocollo con almeno un algoritmo di crittografia AES minimo a 128 bit
  • IP condivisi per aggiungere l'anonimato
  • Internet kill switch che interrompe tutto il traffico se mai la connessione VPN cade

Recensioni dei provider di servizi VPN Linux

Se non sei specificamente un esperto di tecnologia, scegliere la migliore VPN per Linux potrebbe diventare problematico per te. Quindi, per ridurre lo stress e il tempo, abbiamo davvero rotto la frusta e prodotto le 5 migliori VPN per Linux.

1. NordVPN (Posizione - Panama)

paesi: 57+ | Posizioni del server: N / A | Numero di server: 760+ | Multi-dispositivo: 6

vpn per linux - NordVPN

PROFESSIONISTI

  • Politica zero log
  • Doppia VPN (VPN su VPN)
  • Performance straordinaria
  • Server ottimizzati per P2P
  • Velocità incredibile

CONS

  • Una prova gratuita è nascosta e complicata
  • Più dispositivi non collegano lo stesso protocollo contemporaneamente

NordVPN è una delle migliori VPN per Linux grazie alle sue straordinarie funzionalità di sicurezza e servizi di crittografia. Questa migliore VPN Linux è ricca di funzionalità richieste da ogni utente Linux.

Le funzioni di sicurezza offrono una sicurezza armata e comprendono anche la protezione dell'integrità e dell'identità dei dati. Altre funzionalità includono la funzionalità Onion over VPN più popolare e più ricercata che fornisce una doppia copertura per la crittografia e la sicurezza sul tuo sistema operativo Linux.

Questa migliore VPN per Linux è anche dotata di un'altra popolare funzionalità di doppia crittografia che moltiplica la forza della crittografia e quindi fornisce sicurezza infallibile. Offre anche supporto per i pagamenti Bitcoin, kill switch Internet, risoluzione delle perdite DNS e molto altro. Poiché NordVPN ha sede a Panama, quindi non ha una politica di registrazione, quindi protegge anche i suoi utenti dall'ISP e dalla sorveglianza del governo.

L'assistenza clienti offerta da NordVPN è straordinaria in quanto è utile anche in modo noto. Questa VPN Linux sblocca la geo-restrizione e la censura. I piani tariffari offerti da NordVPN sono coperti da una garanzia di rimborso di 30 giorni e comprendono:

  • 1 mese [$ 11,95 al mese]
  • 6 mesi [$ 7,00 al mese - $ 42 per 6 mesi]
  • 12 mesi [$ 5,75 al mese - $ 69 per 12 mesi]
  • 24 mesi [$ 3,29 al mese - $ 79 per 24 mesi]

Offerta speciale per le vacanze

  • 2 anni [$ 3,29 al mese - $ 79 per 2 anni]*consigliato*

2. ExpressVPN (Posizione - Isole Vergini britanniche)

paesi: 94 | Posizioni del server: 135+ | Numero di server: N / A | Multi-dispositivo: 3

vpn per linux - expressvpn

PROFESSIONISTI

  • Nessun registro di utilizzo
  • Performance eccellente
  • Installazione automatica configura i file per Ubuntu
  • Firmware del router basato su Linux
  • Crittografia corazzata
  • Eccellente assistenza clienti

CONS

  • Un po 'caro rispetto al resto
  • Nessuna prova gratuita disponibile

ExpressVPN è la migliore VPN per Linux e ha rilasciato la sua app Linux ufficiale ad aprile 2016. Questa VPN Linux offre una varietà di funzionalità tra cui la funzionalità Internet Kill Switch che blocca tutte le attività Internet in caso di interruzione della connessione. La sicurezza che offre questa VPN Linux è a prova di proiettile in quanto utilizza i migliori protocolli di sicurezza. Fornisce un client VPN Linux personalizzato di base. funziona molto bene anche se è solo la riga di comando Terminale ed è semplice da usare.

La crittografia offerta da ExpressVPN è una crittografia AES a 256 bit che è considerata la crittografia di livello militare e utilizza anche il protocollo OpenVPN. Questa migliore VPN per Linux offre una varietà di server in oltre 90 paesi e tutti offrono velocità costanti. Utilizza inoltre diverse funzionalità come il supporto per i pagamenti Bitcoin, le statistiche sull'utilizzo del traffico, il widget della schermata iniziale di collegamento per stabilire una connessione VPN istantanea.

Anche l'assistenza clienti offerta da ExpressVPN è abbastanza affidabile e la facilità d'uso di questa VPN l'ha resa la migliore VPN per Linux. I piani tariffari offerti da ExpressVPN sono coperti da una garanzia di rimborso di 30 giorni e comprendono:

  • 1 mese [$ 12,95 al mese]
  • 6 mesi [$ 9,99 al mese - $ 59,95 fatturati ogni 6 mesi]
  • 12 mesi [$ 8,32 al mese - $ 99,95 fatturati ogni 1 anno]*consigliato*

3. PureVPN (Ubicazione - Hong Kong)

paesi: 141 | Posizioni del server: 180 | Numero di server: 750+ | Multi-dispositivo: 5

vpn per linux - PureVPN

PROFESSIONISTI

  • Nessuna politica di registro
  • Grande esibizione
  • Traffico illimitato
  • Vasti server sparsi in tutto il mondo

CONS

  • Perdita DNS
  • Politica di rimborso rigorosa

Tra le migliori VPN per Linux, PureVPN ha guadagnato la sua posizione sudando sangue per rendersi la più affidabile per gli utenti Linux. Offre una potente crittografia di livello militare in quanto utilizza la crittografia a 256 bit. Utilizza inoltre l'ultimo protocollo di sicurezza IKEv2 e vari altri protocolli di sicurezza come OpenVPN, L2TP, IPsec, PPTP e SSTP.

Essendo la migliore VPN per Linux, è anche la scelta più popolare tra gli utenti Linux in quanto offre una sicurezza consolidata e offre anche centinaia di server protetti da SSL in oltre 140 paesi. I server sono stati ottimizzati da questa VPN Linux per offrire larghezza di banda e velocità senza limiti grazie al supporto P2P. Offre inoltre una commutazione illimitata dei server tra i server.

PureVPN è la migliore VPN per Linux e offre un'interfaccia intuitiva ricca di funzionalità tra cui tunnel diviso, router virtuale e widget per stabilire facilmente connessioni VPN senza registrare nessuna delle attività online. L'unico inconveniente è rappresentato dalla funzionalità Secure DNS che non funziona fino al segno.

I piani tariffari offerti da PureVPN sono coperti da una garanzia di rimborso di 7 giorni e comprendono:

  • 1 mese [$ 10,95 al mese]
  • 6 mesi [$ 8,95 al mese - $ 53,70 fatturati ogni 6 mesi]
  • 2 anni [$ 2,95 al mese - $ 70,80 fatturati ogni 2 anni]*consigliato*

4. Accesso privato a Internet (Località - Stati Uniti)

paesi: 25 | Posizioni del server: N / A | Numero di server: 3263+ | Multi-dispositivo: 5

vpn per linux - piavpn

PROFESSIONISTI

  • Più economico del resto
  • Nessuna politica di registro
  • Velocità alleggerita
  • Server ottimizzati P2P
  • Client GUI grafico per Linux

CONS

  • Nessuna prova gratuita
  • Performance media
  • Bloccato su alcuni siti

PIA VPN è senza dubbio una delle migliori VPN per Linux. È molto popolare tra i fan della privacy di Linux. Gli straordinari servizi offerti da PIA sono dotati di protocolli di sicurezza tra cui PPTP e L2TP-IPsec in modo da poter passare da uno all'altro di loro in qualsiasi momento. Questa migliore VPN Linux ha più di 3000 server protetti SSL in oltre 24 paesi in tutto il mondo.

Sebbene questa VPN Linux abbia sede negli Stati Uniti, ha reso abbastanza chiara la sua politica sulla privacy e non conserva alcun registro dei dati Internet. Questa VPN Linux ha un design semplice e molte funzionalità di base tra cui il blocco degli annunci integrato che blocca in modo efficiente annunci, malware e tracker.

Offre script Linux non solo per Ubuntu ma anche per Mint e funziona rapidamente per entrambi. Ha una GUI come applicazione Windows. Questa migliore VPN per Linux consente di connettere fino a 5 dispositivi contemporaneamente. I piani tariffari offerti da PIA VPN sono coperti da una garanzia di rimborso di 7 giorni e comprendono:

  • 1 mese [$ 6,95 al mese]
  • 6 mesi [$ 5,99 al mese - $ 35,95 fatturati ogni 6 mesi]
  • 1 anno [$ 3,33 al mese - $ 39,95 fatturati ogni 1 anno]*consigliato*

5. Ivacy VPN (Posizione - Singapore)

paesi: 50+ | Posizioni del server: 100+ | Numero di server: 250+ | Multi-dispositivo: 5

vpn per linux - Ivacy VPN

PROFESSIONISTI

  • Piani tariffari fattibili
  • Velocità di streaming ultraveloce
  • Anonimato garantito al 100%
  • Buona performance
  • Ottima assistenza clienti

CONS

  • Nessun supporto di chat live disponibile
  • Nessuna prova gratuita

Ivacy VPN compare anche nella lista delle 5 migliori VPN per Linux e i servizi che offre sono davvero notevoli. Ha davvero rotto la frusta per ottenere questa posizione che ogni altra VPN si sforza di guadagnare. Fornisce servizi di qualità con la sua proposta di vendita unica (USP). Ivacy VPN ha diversi canali di supporto attraverso i quali offrono servizi di assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e sono tutti abbastanza utili e ben informati.

Questa migliore VPN Linux utilizza protocolli di crittografia avanzati per proteggere la privacy e la sicurezza online. Offre inoltre servizi ai suoi utenti Linux al fine di proteggerli dal furto di dati. Questa VPN Linux ti consente di bypassare il blocco delle porte, i firewall e la limitazione dell'ISP. Ti consente di visitare diversi siti Web con restrizioni e censurati.

Poiché questa migliore VPN per Linux si trova a Singapore, quindi non mantiene registri e garantisce anche l'anonimato e la sicurezza. Ivacy VPN ha un design accattivante per gli utenti Linux e ha una grande funzionalità con le più popolari funzionalità Split Tunneling che ti consentono di dividere il tuo traffico Internet in VPN e non VPN.

Ivacy VPN offre una garanzia di rimborso di 7 giorni su tutti i suoi piani tariffari che includono:

  • 1 mese [$ 8,10 al mese]
  • 6 mesi [$ 5,40 al mese - $ 32,40 fatturati ogni 6 mesi]
  • 2 anni [$ 1,83 al mese (dopo il coupon) - $ 44,10 fatturati ogni 2 anni]*consigliato*

Come configurare OpenVPN su Linux

Questa esercitazione passo-passo ti aiuterà a impostare e configurare il server e il client OpenVPN per l'accesso remoto.

Installa OpenVPN

Installa l'app OpenVPN sia sul server che sul computer client.

$ sudo apt-get install openvpn

Utilizzare il rispettivo gestore pacchetti della distribuzione in uso. Se si utilizza Yum, procedere come segue

$ yum installa openvpn

Crea directory e imposta variabili Env

Copia i contenuti di easy-rsa nella directory creata all'interno di / etc / openvpn. In questo modo le modifiche apportate agli script non andranno perse ogni volta che il pacchetto viene aggiornato. Cambia il proprietario con l'utente corrente in modo che abbia l'autorizzazione per creare file.

$ sudo mkdir / etc / openvpn / easy-rsa

$ sudo cp /usr/share/doc/openvpn/examples/easy-rsa/2.0/* / etc / openvpn / easy-rsa

$ sudo chown -R $ USER / etc / openvpn / easy-rsa /

Quindi puoi modificare / etc / openvpn / easy-rsa / vars per adattarti al tuo ambiente.

export KEY_COUNTRY = "IN"

export KEY_PROVINCE = "TN"

export KEY_CITY = "CHN"

export KEY_ORG = "tgs"

export KEY_EMAIL = "[email protected]"

Creare la CA - Autorità di certificazione

Stabilire un'infrastruttura a chiave pubblica per consentire a server e client di autenticarsi reciprocamente.

$ cd / etc / openvpn / easy-rsa /

$ fonte varia

$ ./clean-all $ ln -s openssl-1.0.0.cnf openssl.cnf

$ ./build-ca Generazione di una chiave privata RSA a 1024 bit

........++++++

......++++++

incapace di scrivere "chiave casuale" scrivendo una nuova chiave privata in "ca.key"

-

Stai per essere invitato a inserire le informazioni che verranno incorporate nella tua richiesta di certificato.

Quello che stai per inserire è chiamato un nome distinto - DN.

Puoi lasciare alcuni campi vuoti, inserendo ".", Il campo verrà lasciato vuoto.

Ci sarà un valore predefinito per alcuni campi.

-

Nome paese (codice di 2 lettere) [IN]:

Nome Stato o Provincia (nome completo) [TN]:

Nome località (ad es. Città) [CHN]:

Nome dell'organizzazione (ad es. Società) [tgs]:

Nome unità organizzativa (ad es. Sezione) [changeme]:

Nome comune (ad esempio, il nome host del tuo server o il tuo nome) [modifica]:

Nome [changeme]:

Indirizzo e-mail [[email protected]]:

Dopo aver finito ./build-ca, sarai in grado di vedere un file cioè “ca.crt” e “ca.key” all'interno di / etc / openvpn / easy-rsa / keys /.

Tieni presente che il file ".key" deve essere mantenuto riservato.

Creazione certificato per server

Successivamente, puoi creare un certificato per il nostro server OpenVPN.

$ / etc / openvpn / easy-rsa / build-key-server vpnserver

......

Firma il certificato? [Y / n]: y

1 richiesta di certificato su 1 certificata, impegnata? [Y / n] y

Nota: il server VPN usa il nome host di quel server e questo comando prenderà i dati dell'utente che è identico al precedente. Questo comando ti aiuterà a creare i file di certificati e chiavi per il server.

Crea certificato per client

È richiesto un certificato per autenticare il client VPN con il server. Se si desidera impostare più client, è necessario un certificato creato per ciascun client individualmente.

$ ./build-key vpnclient1

......

Firma il certificato? [Y / n]: y

1 richiesta di certificato su 1 certificata, impegnata? [Y / n] y

Qui, vpnclient1 è il nome host di un determinato client. Questo comando genererà il certificato e i file delle chiavi per il client.

Crea parametri Diffie-Hellman

$ ./build-dh

Dopo che i passaggi precedenti sono stati completati correttamente, avrai molti file di chiavi e certificati all'interno di / etc / openvpn / easy-rsa / keys.

Copia i certificati nelle rispettive posizioni

Dopo aver creato il certificato radice (autorità di certificazione), il certificato server e il certificato client, è necessario copiarli nelle posizioni appropriate.

$ cd / etc / openvpn / easy-rsa / keys /

$ sudo cp ca.crt vpnserver.crt vpnserver.key dh1024.pem / etc / openvpn /

$ scp ca.crt vpnclient1.key vpnclient1.crt root @ vpnclient1: / etc / openvpn

In questo modo, è stato copiato il certificato client e la chiave sul computer client. Dovresti sempre usare un supporto sicuro come scp, mentre copi i file delle chiavi.

Configura il server

OpenVPN fornisce un server.conf predefinito. Puoi modificarlo per adattarlo alle tue esigenze.

$ sudo cp /usr/share/doc/openvpn/examples/sample-config-files/server.conf.gz / etc / openvpn /

$ sudo gzip -d /etc/openvpn/server.conf.gz

Modifica "/etc/openvpn/server.conf".

...

ca.

cert vpnserver.crt

chiave vpnserver.key

dh dh1024.pem

...

Ora puoi avviare il server OpenVPN:

$ sudo /etc/init.d/openvpn start

* Avvio daemon (s) di rete privata virtuale ...

* Avvio automatico "server" VPN

$ ifconfig tun0

tun0

Link encap: serve HWaddr 00-00-00-00-00-00-00-00-00-00-00-00-00-00-00-00-00

inet addr: 10.8.0.1 P-t-P: 10.8.0.2 Maschera: 255.255.255.255

Se hai la minima preoccupazione per la tua privacy, dovresti usare Linux piuttosto che qualsiasi altro sistema operativo per il tuo desktop.

Linux è senza dubbio il sistema operativo più popolare tra i server. Gli utenti Linux possono aumentare la loro sicurezza e privacy utilizzando la migliore VPN Linux.

La VPN Linux è in grado di offrire grandi funzionalità di sicurezza e molte altre funzionalità come la protezione dalle perdite DNS e il kill switch. Queste e molte altre funzionalità possono essere utilizzate se si utilizza una delle soluzioni sopra menzionate 5 migliori VPN per Linux.