VPN rallenta la velocità di Internet? [Risolto]

[ware_item id=33][/ware_item]

Una breve risposta a questa domanda: La connessione VPN suppone di ridurre la velocità a causa dei protocolli di crittografia. La VPN instraderà il tuo traffico Internet attraverso un tunnel altamente crittografato, motivo per cui ti senti sempre una connessione bloccata durante la navigazione. Se si utilizza il servizio VPN migliore e legittimo, non si ridurrà la velocità di connessione oltre il 5% al ​​6% della normale velocità di Internet.


In alcuni casi, VPN è davvero uno strumento utile quando la tua connessione è limitata dal tuo ISP, ci sono molti motivi per cui l'ISP limita la tua larghezza di banda, ne discuteremo ulteriormente in questo articolo. Un altro vantaggio è una crittografia VPN che migliora la tua connessione Internet fornendo privacy e sicurezza alla tua connessione.

Il consenso VPN per nascondere le informazioni IP e crittografare la tua connessione Internet, quindi gli hacker, i truffatori fraudolenti e le frodi non possono avvicinarsi alle tue informazioni private quando navighi in Internet in un hotspot pubblico o in una normale connessione Internet.

Nonostante i vantaggi della VPN, molti utenti VPN si preoccupano del modo in cui la VPN compromette la velocità di Internet. Così, una VPN rallenta Internet? In sostanza, ci sono più di alcuni problemi che potrebbero influire sulla velocità di Internet, indipendentemente dal fatto che ci si trovi dietro un server VPN o meno.

La domanda "la VPN rende Internet più lenta?" Non è una semplice risposta sì o no, può essere spiegata in determinati passaggi:

Perché le VPN rallentano la velocità di Internet:

Alcuni provider VPN possono affermare di aumentare la velocità della connessione Internet utilizzando VPN o addirittura affermare di aiutare a bypassare la limitazione dell'ISP.

Considerando che non siamo in grado di rispondere a questa domanda. Ma se stai utilizzando una VPN, non è sicuro che rallenterà o non rallenterà la velocità di Internet. Tuttavia, ci sono un paio di fattori che appaiono alla tua connessione mentre sei su VPN. Devi solo essere consapevole di:

1 - La posizione fisica del server:

È stato osservato e testato che quando ci si connette a un server VPN che è lontano dalla propria posizione fisica, si potrebbe verificare una connettività a bassa velocità. Per risolvere questo problema è possibile selezionare altri server vicini per migliorare i tempi di risposta. Utilizzando alcuni dei provider VPN più consigliati, è possibile selezionare tra un numero enorme di server.

2 - La qualità della crittografia:

Il tipo di crittografia è anche la causa della lenta connettività Internet mentre si è connessi tramite client VPN. Esistono diversi protocolli offerti da un provider VPN per la gestione di diversi tipi di richieste. È possibile ottimizzare la velocità diminuendo la privacy e la crittografia, il che significa che è possibile provare diversi protocolli che consentono funzionalità diverse.

3 - Protocolli di modifica:

Diversi provider di servizi Internet supportano vari protocolli. Se si soffre di bassa velocità, sintonizzarsi tra i protocolli, ad esempio PPTP, L2TP e OpenVPN. La rimozione dai protocolli risolve anche il problema di disconnessione.

Più comunemente le VPN offrono 3 tipi di protocolli, PPTP, L2TP / IPsec e OpenVPN, progettati per gestire diversi tipi di esigenze da diversi dispositivi. Dovresti sempre cercare di capire il protocollo giusto per te.

Diamo un'occhiata a quale protocollo è il migliore per te!

PPTP (protocollo di tunneling point-to-point): Utilizzando il metodo di crittografia a 128 bit, questo protocollo offre la migliore velocità ma l'ambiente meno sicuro. Inoltre, è possibile configurare questo protocollo con OpenVPN, che è il punto positivo.

L2TP IPsec: In questo protocollo, otterrai una sicurezza di fascia alta rispetto a PPTP. Rallenterà la velocità di Internet a causa del tunnel crittografato o del tunneling VPN, ma ti garantirà una connessione anonima. Il rovescio della medaglia sarebbe "difficile da capire con OpenVPN".

OpenVPN: È l'opzione migliore per tutti, velocità, privacy e sicurezza. Potresti avere difficoltà a configurare le cose con Open VPN e hai anche bisogno di un altro software per configurare questa configurazione. OpenVPN è utile da usare e gestire la velocità e la sicurezza davvero bene.

4 - Caricamento sui server:

Questo è il problema comune quando si utilizza la versione gratuita o Trail di qualsiasi provider di servizi VPN. Non ti permetterà di scegliere o mescolare tra l'elenco dei server. Pertanto, molte persone rimangono connesse allo stesso server e, in queste circostanze, potresti certamente affrontare una connettività lenta o un'esperienza di navigazione bassa.

Esistono persino VPN a pagamento sul mercato che non dispongono di un numero sufficiente di server per distribuire il carico tra di loro, creando lo stesso problema.

5 - Condivisione file P2P:

Questo è il fatto che la condivisione di file P2P (peer-to-peer) è il motivo principale della limitazione dell'ISP. Un'enorme quantità di download attraverso siti torrent rende i tracker ISP attenti e limitano la larghezza di banda.

Usando il servizio VPN, puoi bypassare la limitazione ISP, ma devi chiedere al tuo provider VPN se stanno permettendo o meno P2P. Altrimenti, avrai la stessa situazione che stavi affrontando prima della connessione VPN.

6 - Limitazioni di velocità ISP:

Le limitazioni di velocità dell'ISP potrebbero essere dalla tua banda larga o direttamente dall'ISP. Ho menzionato sopra il motivo per cui e perché potresti riscontrare un tale problema. Una grande quantità di download di torrent è la causa più comune di questo.

A volte i gestori di banda larga o i gestori di rete impongono alcune restrizioni alla tua normale connessione Internet dietro il muro, il che mette la stessa situazione e senti una connessione lenta.

7 - Interconnessione tra il provider VPN & Il tuo ISP:

Entrambi: il tuo ISP e la tua VPN sono interconnessi tra loro, entrambi sono coinvolti nel limitare la tua velocità.

Test della limitazione dell'ISP:

Se il tuo ISP è coinvolto nella limitazione della larghezza di banda, devi verificarlo prima di connettere il servizio VPN.

Seguire i passaggi seguenti per verificare la velocità:

  1. Disconnetti VPN
  2. visita www.speedtest.net
  3. Connetti VPN

In questo processo, avrai un risultato chiaro se ci sono tali limiti di velocità implementati dal tuo ISP.

Impostazioni del firewall:

Router particolari e firewall di terze parti causano anche problemi di velocità e disconnessione. Disabilitare il router / 3a parte o Windows Firewall e verificare la coerenza e la velocità della connessione. Quando configuri una connessione VPN, assicurati che l'impostazione del firewall del tuo computer sia configurata, quindi solo una VPN può essere eseguita in modo affidabile. Spesso le impostazioni del firewall non influiscono sulla VPN ma influiscono sulla velocità della CPU, il che può rallentare la connessione Internet.

In generale, potresti non notare un cambiamento così grave nella velocità della connessione Internet quando stai usando una VPN. La velocità complessiva della tua VPN silenziosa dipende dalla tua attuale velocità di connessione a Internet. Quindi, fintanto che è stabile, qualsiasi rallentamento sarà solo un piccolo segmento che potrebbe anche non essere evidente.